MotoGP Brno 2016, la prima di Crutchlow

Cal Crutchlow vince a Brno
Cal Crutchlow vince a Brno

 

Grazie pioggia e grazie Michelin  che ci regalate gare così spettacolari 😛
Per l’ennesima volta le gomme hanno determinato pesantemente il risultato della gara, così per la seconda volta quest’anno vince una moto clienti, dopo la prima di ➡  Miller ad Assen, a Brno la spunta Cal Crutchlow.

Il simpatico pilota inglese compie anche l’impresa di riportare sul gradino più alto del podio la bandiera union jack 35 anni dopo Barry Sheene, ma fa festa anche il team italiano LCR del nostro Lucio Cecchinello, meccanico, poi pilota, poi imprenditore della moto, un grande italiano di questo sport.

Questa edizione verrà ricordata anche per le 2 imprese di Marquez nelle prove. La prima accade nelle FP2 del venerdi quando il pilota Honda cade ma … non cade ❗ , infatti con il ginocchio riesce a rialzare la moto praticamente da terra. Roba mai vista, da rimanere a bocca aperta  🙄 .
La seconda avviene nelle Q2 all’ultima curva dell’ultimo giro, supera Rossi (che stava a sua volta facendo il tempo) e riesce a fare pole e giro record della pista ❗ . Mah ❗ Boh ❗ Roba mai vista, da rimanere a bocca aperta  🙄 .
Ma questa è anche l’edizione che celebra i 20 anni dalla prima vittoria di Valentino Rossi, e lui festeggia con un’altro podio. Immenso ❗

Ecco com’è andata e, tra parentesi, il mio pronostico questa volta fatto d’impulso con il mio amico Daniele, mentre eravamo in giro per passi  :mrgreen:

1. Cruchlow (Marquez)

Sbagliato 😈 . Dai siamo onesti, ma chi poteva indovinare Cruchlow vincente ❓ .
La pioggia consente a grandi piloti che non hanno il talento e la costanza dei fenomeni, di essere comunque protagonisti.  Cructhlow oggi non raccoglie i pezzi delle carene che troppo spesso disintegra, ma la sua prima vittoria, frutto di una scelta di gomme risultata la migliore e di una gara in rimonta semplicemente perfetta. Grande Cal.

2. Rossi (Rossi) 

Preso  :mrgreen: . Valentino l’ho indovinato, aveva un bel passo, Brno è una delle sue piste preferite, quindi era immaginabile una prestazione da podio. Con la pioggia ha indovinato la gomma posteriore giusta, fa una gran rimonta e porta casa un podio dopo 20 anni dalla sua prima vittoria qui. Grande Vale.

3. Marquez (Lorenzo) 

Sbagliato 😈 . Un’altra gara tutta testa di Marquez. Non entra in bagarre con nessuno anzi sta bello defilato, tanto non è giornata per vincere visto che non ha le stesse gomme di Cal e Rossi. Gli ultimi due giri li passa in mezzo a Iannone e Barberà, che a livello di rischio valgono come tutti i gli altri 20 giri  😯  . Li batte e porta a casa un terzo posto che gli permette di consolidare il primo posto in classifica. Freddo e calcolatore.
Io avevo pronosticato un buon Lorenzo che in prova aveva certamente un passo da podio, ma come già successo in passato, se cambiano le condizioni in gara il campione del mondo va in palla… e anche a Brno si è confermato.

4. Baz (Iannone)

Sbagliato 😈 . Baz, avete presente lo spilungone francese che correva in SBK ? Ecco lui. Ducati Avintia si conferma competitiva sul bagnato e Loris fa la sua miglior gara in motogp.
Io avevo immaginato Iannone, che se non avesse avuto il problema delle gomme full rain che si sono letteralmente sfaldate, sarebbe stato li in lotta per il podio (anche senza Belen)  😉 .

5. Barberà (Dovizioso)

Sbagliato 😈 . Come Baz, chi se lo aspettava al quinto posto ?. Io ci avevo messo Dovizioso, ma non ho tenuto conto della sfiga che non lo molla, 5 ritiri in 11 GP, questa volta è stato il primo a rimanere a piedi con le gomme. Bhe è stato comunque primo in qualcosa 😉 .

6. Laverty (Vinales)

Sbagliato 😈 . Con Laverty al sesto posto abbiamo fatto la famosa giornata del dilettante o poco più.  :mrgreen: Scherzi e modi di dire a parte Laverty porta a ridosso del podio un’altra Ducati clienti, e fanno tre nei primi sei posti.

 

Il campionato rimane molto interessante e avvincente, può cambiare ancora tutto, intanto Lorenzo si fa scavalcare da Rossi in classifica generale e le Ducati sembrano performanti su più circuiti. Vedremo, prossima tappa a Silverstone, e anche lì potrebbe piovere.

face-firma

 

 

 

Davide

 

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *